JOHN BARRY

                                                                                                              

 

 

John Barry nato nel 1933 a New York si appassionò alla musica fin da piccolo. Nel ’55 quando aveva ventidue anni formò il suo primo ed unico gruppo. I “John Barry seven”, con i quali suonava il pianoforte, riuscirono a pubblicare il primo album grazie ai finanziamenti dallo stesso Barry che, grazie al successo ottenuto, poté concentrare i suoi sforzi sulla produzione, fondando addirittura una casa discografica. La vena artistica non gli si era però prosciugata, infatti, con il proprio gruppo fu l’autore di quasi tutte le colonne sonore dei film di James Bond fino agli anni ’90 grazie alle quali vinse ben quattro Oscar per la miglior canzone: “Born free” (1966), “The lion in winter” (’68), “out of Africa” (’68) e “Dances with wolves” (’90). Compose anche le musiche di tantissimi altri film tra i quali: “King Kong” del ’76, “Cotton Club” (’84) e “Peggy Sue got married” (’86) di Coppola, “Proposta indecente” (’93) d’Adrian Lyne e tanti altri.


 Galleria Fotografica

 La musica