ELMER BERNSTEIN

 

 

Elmer Bernstein nato nel 1922 a New York si diplomò al Juillard Institute dove imparò a suonare il pianoforte. Una volta completati gli studi ebbe un immediato successo grazie alla sua abilità nel ballo, abilità che univa al grande talento musicale. Prima di raggiungere la notorietà, soprattutto come compositore di colonne sonore, maturò alcune esperienze alla radio e alla televisione.

La sua elasticità musicale gli permise di arrangiare brani per qualsiasi genere cinematografico: dal western alla commedia. Tra i suoi lavori ricordiamo: “I 10 comandamenti” (’56), “I magnifici 7” (‘60), una serie della pubblicità delle Marlboro, “Animal house” (’78), “The Blues Brothers” (’80) e “Un lupo mannaro americano a Londra” (’81) di John Landis, “The ghostbuster” (’84), “Cape fear” (’91) e “The age of innocence” (’93) di Martin Scorsese con il quale ha vinto l’Oscar per miglior canzone, ed infine “The rainmaker” (’97) di Coppola.


Galleria Fotografica

 La musica